Passa ai contenuti principali

Coming soon in libreria!

Buon giorno letttori, pronti per una carrellata di anteprime?
Bene! Partiamo con La notte non dimentica di Pamela Hartshorne.



«Una lettura incantevole, che trascina il lettore in un viaggio straordinario,
in bilico tra il 1577 e i giorni nostri…vi lascerà senza fiato!»

The Press




titolo originale: Time’s Echo 
traduzione: Paolo Falcone 
categoria: Narrativa 
pagine: 392
prezzo: € 17,60 

In libreria: 28 marzo 2013 

TRAMA:Una seconda occasione. Per Grace, ricevere in eredità quella grande casa nella tranquilla cittadina di York, lambita dalle limpide acque di un fiume, è un segno del destino, la possibilità di lasciarsi alle spalle le ombre del passato e di ricominciare a vivere. E i primi giorni scorrono sereni, scanditi da piccole faccende quotidiane. Poi, d’un tratto, qualcosa cambia. Più passa il tempo, più Grace si sente inquieta. Prima sono le mele: appaiono nei posti più impensati – nei cassetti della biancheria o sotto il cuscino del letto – e scompaiono altrettanto misteriosamente. Quindi iniziano i sogni, così vividi da sembrare reali. Sogni in cui Grace è un’ingenua fanciulla che vive nel XVI secolo e su cui incombe, inesorabile, una minaccia mortale. Nel sogno, il suo nome è Hawise… 
1577. È un rischio, lei lo sa bene. Le ragazze in età da marito non dovrebbero dare appuntamento agli uomini sulla riva del fiume. Ma lei non ha nulla da temere. Francis è un uomo gentile e premuroso, che mai le farebbe del male. Tuttavia, quando si ritrova stesa sul prato umido, avvolta dall’odore pungente delle mele, lei capisce di aver commesso un terribile errore. Il suo nome è Hawise… 
Come una tela in cui sono intrecciati con magistrale abilità ricordi, misteri ed emozioni, La notte non dimentica racconta la storia di due donne lontane nel tempo eppure sorprendentemente vicine, creando un gioco di specchi che rivela come solo imparando dagli errori del passato è possibile cogliere ciò che il futuro ci offre.

Prima di trasferirsi a York, dove vive tuttora, Pamela Hartshorne ha viaggiato in tutto il mondo, facendo i lavori più disparati: l’interprete in Camerun, l’insegnante d’inglese a Giacarta e perfino la cuoca in una fattoria australiana. Si è avvicinata al mondo della narrativa quasi per caso, collaborando saltuariamente con l’Observer, per pagarsi il dottorato in Storia Medievale. E da allora non ha mai smesso di scrivere, portando avanti con successo sia la sua carriera di storica sia quella di autrice. La notte non dimentica è il suo primo romanzo pubblicato in Italia.

La nostra carrellata di anteprime continua con Il mio amico Gesù di Nicola Legrottaglie

Un grande campione e autore bestseller torna a raccontare di come l’incontro con Gesù gli ha fatto trovare un senso e cambiato profondamente la vita...


Sono uno che dalla vita ha avuto tutto: soldi, donne, notorietà. Ma fino a quando Dio non si è impossessato del mio cuore, sono stato un uomo inquieto, insoddisfatto, pieno di dubbi. Quando conosci Gesù ti senti una nuova creatura, una persona che finalmente ha trovato un senso.

Comincia così il nuovo libro di Nicola Legrottaglie, cristiano evangelico e calciatore che, dopo il successo dei bestseller sulla sua conversione e il ritorno alla fede, ha deciso di raccontare la vita del protagonista dei Vangeli.
Con lo stile semplice e colloquiale che lo contraddistingue, Legrottaglie accompagna il lettore - credente e non credente - alla scoperta della figura di Gesù di Nazareth, un amico speciale a cui affidare la propria vita e da cui trarre insegnamenti preziosi per il cammino di ogni giorno.

Nicola Legrottaglie: Calciatore, dopo le esperienze con Pistoiese, Prato e Chievo, ha esordito in serie A proprio con gli scaligeri nel 2001, coronando la propria crescita calcistica con la convocazione in Nazionale nel 2002. Da lì è finito nel mirino delle più importanti squadre di serie A. Tra tutte l'ha spuntata la Juventus, che l’ha acquistato nella stagione 2003/04. Attualmente gioca nel Catania. L’incontro che ha cambiato la sua vita è stato quello con Gesù, in seguito al quale ha riscoperto la gioia di credere, decidendo di entrare a far parte degli Atleti di Cristo, accanto a campioni come Cavani e Kakà.

Infine Come se fosse ieri di Irene Vanni.

Erano bastate poche note e poche luci sul palco per tornare indietro. I Duran Duran erano tornati lì a loro
volta, per farle ballare ancora sotto la luna, per incitarle a sognare, o forse per smettere di sognare e vivere davvero.
Un’irresistibile combinazione di ironia, sensualità, nostalgia e voglia di vivere.


Trama:  Nel 1987, dopo intere giornate passate a sognare davanti a Videomusic,quattro ragazzine decidono di scappare di casa per andare al concerto dei Duran Duran. Venticinque anni sono rimaste in tre: Laura, cinica rockettara con la disperata necessità di trovare un lavoro e - se proprio non se ne può fare a meno - un uomo, ma che valga la pena di una storia; Simona, grigia e nevrotica insegnante di latino irrimediabilmente legata a un professore ancora più grigio, che fa l’amore con lei a orari fissi per poi rincasare dalla moglie; Cinzia, ex ragazzina viziata, ex moglie viziata e ora quarantenne rifatta e abbandonata, che si consola fra le braccia di un giovane accompagnatore. Certo, le loro vite non sono come se le erano
immaginate, ma un nuovo concerto dei Duran Duran e la promessa fatta a Manuela -scomparsa da poco per una grave malattia - di portarci la figlia adolescentesono l’occasione per trovarsi ancora una volta insieme e scoprire che forse non tutto è perduto. In un pomeriggio d’estate, con le note di All you need is now nella testa, basta una corsa in collina a piedi nudi per ritrovare un pizzico della follia dei quindici anni, ribaltare certezze e buttare allegramente all’aria una vita in cui non ci si riconosce più,tanto che il concerto può diventare un semplice pretesto per architettare un nuovo inizio.Perché tutto quello di cui hai bisogno è qui, adesso.
IRENE VANNI, giornalista e critica musicale, è curatrice di “Horror Magazine” e ha scritto articoli e racconti per numerose riviste e antologie. Nel 2010 è uscito il suo romanzo I musicanti degli elementi (Delos Books). Il suo blog è: irenevanni.blogspot.com

Allora c'è qualche libro, tra quelli che vi ho presentato che vi ha incuriosito? Io prenderò sicuramente La notte non dimentica.





Commenti

  1. anche a me ha incuriosito davvero tantissimo la notte non dimentica...mi sa che lo leggerò!!! :) gli sto giusto preparando anche io un anteprima! ;)

    RispondiElimina
  2. Segnalato il link sulla mia pagina di rassegna stampa!

    http://www.irenevanni.blogspot.it/p/rassegna-stampa.html

    RispondiElimina

Posta un commento

Lasciate un segno del vostro passaggio, sarò felice di rispondere ai vostri commenti!

Post popolari in questo blog

L'accademia del bene e del male di Soman Chainani

Buon sabato a tutti!
Ieri sono riuscita a finire di leggere L'accademia del bene e del male che mi è stato inviato dalla CE. Colgo l'occasione per ringraziare lo staff della Mondadori che è sempre molto gentile.
L'accademia del bene e del male è un libro bellissimo, non solo per la storia che racconta ma anche per la sua estetica.



Dentro la foresta primordiale  c'è un'accademia del bene e del male.  Ci sono due castelli, due teste gemelle:  uno benigno e l'altro maligno.  Prova a fuggire: le vie son bloccate.  L'unica uscita è una storia di fate
Titolo: L'accademia del bene e del male
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 499
Prezzo: 17,00 €


E MEZZO

Trama: Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette …

Recensione: PERCY JACKSON E GLI DEI DELL'OLIMPO - IL LADRO DI FULMINI di Rick Riordan

Buona domenica lettori,
oggi voglio parlavi del primo volume della saga di Rick Riordan, Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo.
Inizialmente avevo pensato di raggruppare in un unica recensione il parere sui primi due libri, ma credo che Il ladro di fulmini, come libro introduttivo, meriti un post tutto per se.


Titolo:Il ladro di fulmini
Autore: Rick Riordan
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 363
Prezzo: € 17,00 (Versione tascabile € 5,00)

Trama: Percy Jackson non sapeva di essere destinato a grandi imprese prima di vedere la professoressa di matematica trasformarsi in una Furia per tentare di ucciderlo. Le creature della mitologia greca e gli dei dell'Olimpo, in realtà, non sono scomparsi ma si sono semplicemente trasferiti a New York, più vivi e litigiosi di prima. Tanto che l'ultimo dei loro bisticci rischia di trascinare il mondo nel caos: qualcuno ha rubato la Folgore di Zeus, e qualcuno dovrà ritrovarla entro dieci giorni. Sarà proprio Percy a dover indagare sull'innocenza …

Recensione: serie THE DARK ELEMENTS di Jennifer Armentrout

Buon secondo giorno dell'anno.
Oggi voglio parlarvi della nuova serie della Armentrout che è sbarcata in Italia da poco grazie alla Harlequin. The Dark Elements è composta da tre volumi più un prequel. In Italia sono stati pubblicati solo il prequel e il primo volume, per ora, mentre il secondo ho dovuto per forza leggerlo in lingua, perché non potevo proprio aspettare. Il terzo e conclusivo capitolo della trilogia è previsto in madre patria per il 28 luglio 2015, stando a quello che ci dice Goodreads, per cui dobbiamo aspettare per forza.




Titolo:Dolce come il miele Autore: Jennifer Armentrout
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Pagine: 114
Prezzo: € 2,49

Trama: Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il cons…